Barzellette Divertenti - Barzellette Divertentissime

Barzellette brevi, Barzellette avvocati, Barzellette calcio, Barzellette sporche

     

   Ci sono 156 Barzellette Divertenti, che aspetti?

Barzellette inserite in 'Barzellette sulla Politica'

Berlusconi e il graffio sul volto..

Una mattina Berlusconi si sveglia con uno graffio in volto
.Spaventatissimo, convoca il miglior dermatologo in attività, che è anche un noto comunista. Il medico visita Berlusconi e gli ordina di prendere per tre giorni una pasticca rossa la mattina, una bianca a pranzo, una verde la sera e di spalmarsi il viso con le feci. Silvio, seppur sorpreso dalla inconsueta prescrizione, tuttavia la osserva scrupolosamente e la mattina del quarto giorno il graffio scompare. Fa riconvocare il luminare per saperne di più sulla cura. “Semplice – gli fa il medico – la pasticca rossa toglie l’infiammazione, quella bianca il bruciore, quella verde cura i follicoli”. “Ma…la… cacca?” chiede Berlusconi. “Ah…quella! Beh, è solo una soddisfazione personale!”

Guarda l'intera barzelletta "Berlusconi e il graffio sul volto.."»

Che cos’è la politica?

Papà cos’ è la politica? Il padre ci pensa e poi dice: Guarda te lo spiego con un esempio: io che lavoro e porto a casa i soldi sono il capitalista, tua madre che li amministra è il governo, la donna delle pulizie è la classe operaia, tu che ormai hai qualche voce in capitolo sei il popolo, tua sorella che è appena nata è il futuro.Il bambino va a dormire, ma alle due di notte la sorella comincia a piangere; il bambino va a cercare qualcuno.Va dal padre ma non lo trova, va dalla madre la quale lo manda via perché ha sonno, va dalla donna delle pulizie e la trova a letto col padre e allora torna dalla sorella e le dice: Guarda ho propio capito cos’ è la politica: i capitalisti fottono la classe operaia, il governo dorme, il popolo non lo ascolta nessuno e il futuro stà nella *****.

Guarda l'intera barzelletta "Che cos’è la politica?"»

Il giornalista e le intercettazioni

Un giornalista, Bossi e Umbertone.

Il giornalista: “Onorevole Bossi, se eliminate le intercettazioni non potremo più stanare i terroristi!”
Umbertone: “Ma quali terroristi! Con la crisi economica sono più pericolosi i terronisti!”

Guarda l'intera barzelletta "Il giornalista e le intercettazioni"»

Un avvocato al collocamento

Un avvocato al collocamento.

L’avvocato: “Buongiorno, sono qui per il concorso di avvocato!”

Il collocamento: “Che titolo di studio ha?”

L’avvocato gli risponde: “Licenza elementare!”

Il collocamento: “Allora non possiamo ammetterla all’esame!”.

L’avvocato: “E perchè?”.

E il collocamento:Perchè il suo titolo di studio non è adeguato! All’esame le faranno domande sulla Costituzione e lei non potrà rispondere!”.

(altro…)

Guarda l'intera barzelletta "Un avvocato al collocamento"»

Barzellette precedenti »